Il Re Pazzo

Il Re Pazzo

Nato nel 1845, Ludovico II di Baviera passò alla storia come "il Re delle Favole" o "il Re Pazzo": il suo carattere romantico e sognatore lo portò a chiudersi in se stesso e nel suo mondo.

Ludovico II di Baviera, anche conosciuto come "il Re Pazzo", fu l'artefice di alcuni dei castelli più belli non solo della Germania, ma di tutto il mondo.

Una storia complicata

Ludovico II di Baviera fu incoronato re a soli 19 anni, cosa che non gli andò giù. La sua complessa personalità andò di male in peggio a causa delle riunioni e degli atti ufficiali, durante i quali ordinava grandi centrotavola per non vedere i partecipanti e faceva suonare la musica a tutto volume per non ascoltare nessuno.

Proporzionalmente al suo odio verso la vita, crescevano anche le sue due grandi passioni: i castelli e le composizioni di Richard Wagner.

Quando il sovrano si vide obbligato a mandare Wagner in esilio per le accuse di abuso di potere sul re, Ludovico si consolò con il sogno di costruire un mondo tutto per sé: in un'epoca in cui castilli e fortezze non erano più necessari dal punto di vista strategico, per lui sarebbero stati un rifugio personale.

Il sovrano, caduto in rovina a causa della creazione di palazzi impossibili, trascorse i suoi ultimi anni nel bellissimo Castello di Neuschwanstein, fino a quando la sua famiglia e i politici non decisero di dichiararlo pazzo e di destituirlo.

Infine, fu mandato in un altro castello, dove tre giorni dopo morì solo, in misteriose circostanze.

I castelli del Re Pazzo

Sorprendenti, stravaganti e incantevoli: ecco i castelli costruiti per ordine di Ludovico II di Baviera.

  • Castello di Neuschwanstein: conosciuto in tutto il mondo come simbolo dell'architettura romantica, il castello di Neuschwanstein è uno dei monumenti più fotografati della Germania nonché uno dei castelli più visitati d'Europa. Nato da un sogno del Re Pazzo, questo castello ispirò Walt Disney per iniziare a realizzare il proprio sogno.
  • Castello di Herrenchiemsee: situato su un'isola del lago Chiemsee, il Castello di Herrenchiemsee è una monumentale costruzione realizzata dopo che Ludovico II ebbe visitato Versailles per la prima volta. Il re ordinò la sua costruzione perché desiderava avere una reggia uguale a quella francese: la somiglianza è innegabile e i suoi giardini sono meravigliosi.
  • Castello di Linderhof: si trova in una delle riserve di caccia del padre del re. Anche questo è ispirato alla Reggia di Versailles e fu l'unico che il re vide terminato. Nonostante il Castello di Linderhof sia il più piccolo della collezione di Ludovico II, si tratta comunque di una costruzione maestosa e molto piacevole da visitare.

Visita del Castello di Neuschwanstein

La visita del Castello di Neuschwanstein è l'escursione più popolare da fare da Monaco. Se vuoi vedere questo castello, su Scopri Monaco puoi prenotare un'escursione con trasporto e guida in lingua inglese a soli 54€.

Folle o sognatore?

Il Re Pazzo aveva un animo romantico e artistico, oltre a un'incredibile fantasia. Il suo carattere malinconico provocò in lui una profonda lotta interiore che i suoi cari non riuscirono a comprendere.

Si trattava di un pazzo o di una persona speciale? Ognuno si è fatto la propria idea su Ludovico II di Baviera, ma bisogna ammettere che senza i suoi folli sogni, oggi non avremmo gli incredibili castelli che ogni giorno fanno sognare migliaia di persone.