Castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein

Il Castello di Neuschwanstein è un posto da favola circondato da un meraviglioso paesaggio. Ispirò Walt Disney per il disegno del castello della Bella Addormentata.

Costruito per volere del Re Pazzo in un'epoca in cui i castelli e le fortezze non erano più necessari, il Castello di Neuschwanstein è un posto da favola circondato da un bellissimo paesaggio. Proprio per questo, oggi è una delle attrazioni turistiche più visitate della Germania.

Il castello da fuori a dentro

L'ambizioso progetto di Ludovico II di Baviera iniziò a prendere forma nel 1869, quando ordinò la progettazione del castello a uno scenografo teatrale che, seguendo le istruzioni del re, disegnò una costruzione più estetica che funzionale.

Nonostante l'aspetto medievale di cui fu dotato il castello, vi si inserirono numerosi elementi moderni per quell'epoca: aveva un sistema di riscaldamento centralizzato, luce elettrica, acqua corrente calda e fredda, scarichi automatici e perfino una linea telefonica.

Il Neuschwanstein è una costruzione che riflette gli ideali e i desideri del re Ludovico II: realizzato come si trattasse di un mondo immaginario e poetico in cui rifugiarsi e sognare, il castello è decorato da quadri ispirati alle opere di Richard Wagner, compositore profondamente ammirato dal sovrano.

Il castello ha 200 stanze, alcune delle quali molto appariscenti, come la Sala del Trono (con un soffitto di 13 metri), la Sala dei Cantori (le cui dimensioni e il palcoscenico le danno l'aspetto di una sala da ballo, anche se in realtà era la camera da letto del re) e la cappella, il tutto realizzato in stile neogotico.

Un sogno diventato realtà

Il Castello di Neuschwanstein, conosciuto in tutto il mondo come simbolo dell'architettura romantica e per la curiosa storia del suo proprietario, è una fantastica costruzione che servì di ispirazione a Walt Disney per la creazione del castello della Bella Addormentata.

Fu aperto al pubblico nel 1886, solo una settimana dopo la morte del re. Attualmente, riceve circa 10.000 visitatori al giorno in alta stagione, per un totale di oltre 1.4 milioni di visite all'anno.

Il castello si trova a soli 130 chilometri da Monaco di Baviera: proprio per questo, è la meta perfetta per un'escursione di un giorno.

Come arrivare al Castello di Neuschwanstein da Monaco

  • Escursione con audioguida in italiano: il modo più comodo e semplice di arrivare al Castello di Neuschwanstein. Per soli 57€ a persona, avrete il trasporto e un'audioguida in italiano per visitare il castello. Potete prenotarla qui: Escursione al Castello di Neuschwanstein con audioguida.
  • Trasporto pubblico: un'alternativa lenta e abbastanza scomoda, visto che sono necessari diversi trasbordi. Il primo passo è prendere il treno per Füssen; da qui, dovrete prendere l'autobus numero 73 (in direzione Steingaden / Garmisch-Partenkirchen) o il 78 (in direzione Schwangau), scendendo alla fermata Hohenschwangau / Alpseestraße. Poi, dalla fermata dovrete camminare 30 minuti a piedi o prendere una carrozza fino al castello.
  • Auto a noleggio: se non vi dispiace guidare e volete noleggiare un'auto, da Monaco di Baviera a Neuschwanstein sono 130 chilometri. Potete trovare un'auto a noleggio qui.

Orario

Da aprile al 15 ottobre: dalle 7:30 alle 17:00.
Dal 16 ottobre a marzo: dalle 8:30 alle 15:00.

Prezzo

Adulti: 13€.
Studenti: 12€.
Bambini e ragazzi fino ai 18 anni: gratis.

Escursione: Castello di Neuschwanstein e Palazzo di Linderhof  54€